Skip to content

i-read: Un po’ di follia a primavera & Sindrome da cuore in sospeso

Ancora non sono pronta per raccontarvi le nostre disavventure natalizie. Chi mi segue su FB sa che dire che le nostre vacanze sono andate male rende poco. Vi racconto però le letture fatte durante quella settimana pesante, fatta di notti in bianco e preoccupazione, in cui purtroppo ho avuto troppo tempo per leggere.

A me la Gazzola piace. Tanto. Me ne frega un tubo se questo farà arricciare il naso ai lettori un po’ snob. Io lettrice snob non lo sono mai stata. Mi piace il suo stile leggero e veloce, le storie che si annodano e sciogliono con semplicità, i suoi personaggi, incasinati e veri. Mi sono anche guardata con piacere la serie tv, mi è piaciuta la Mastronardi nel ruolo di Alice, mi è piaciuto pure Guanciale in quello di Claudio (no, Arthur proprio no!).

Comunque, torniamo ai libri. Sindrome da cuore in sospeso è il primo romanzo della serie, anche se non è stato scritto per primo. Racconta perchè una tipa come Alice abbia deciso di darsi alla medicina legale. Sicuramente è il più veloce e scorrevole dei libri della Gazzola. Io l’ho iniziato la mattina e la sera lo avevo già finito.
https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=umbrformumm-21&o=29&p=8&l=as1&asins=8850235151&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

Un po’ follia in primavera, invece, è l’ultimo romanzo uscito: Alice sta finendo il periodo di specializzazione. Sta andando incontro ad un cambiamento che non sa come affrontare. La differenza con gli altri romanzi sta proprio qui: Alice è cresciuta, non è più un allieva e, forse, non è più neanche un ragazzina. Non ancora ‘grande’ sul serio, certo, ancora non pronta ad affrontare il mondo lì fuori, ma più sicura di sè e libera da troppe paure. L’omicidio raccontato forse non è il miglore della serie. O meglio: non mi è piaciuta troppo la soluzione. Non di meno, vale comunque qualche ora di piacevole lettura.
https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=umbrformumm-21&o=29&p=8&l=as1&asins=B01J1VHHKY&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

Vi vi foste persi gli altri titoli della serie eccoli in ordine di lettura:L’allieva, Un segreto non è per sempre, Le ossa della principessa, Una lunga estate crudele.

Questo post partecipa alla rubrica Il venerdì del libro di HomeMadeMamma.

Annunci

3 Comments »

  1. Non ho mai letto nulla della Gazzola e nemmeno ho visto la serie tv tratta dai libri. Quando sarà in offerta su Amazon allora le darò una possibilità, magari lo è già, andrò a vedere.
    Mi dispiace tu abbia avuto un brutto periodo, spero vada meglio, non ne sapevo nulla è da moltissimo che ho preso le distanze da Fb..

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: