Skip to content

Bismamma di notte

Quando racconto a qualcuno che ho fatto un secondo bambino dopo aver avuto un figlio che non ha mai dormito per un anno e mezzo e dormito poco per il successivo anno e mezzo, la gente ha tre diverse reazioni. I più sinceri spalancano gli occhi e mi dicono “Tu sei scema” (varianti come matta, pazza, incosciente sono incluse). I più gentili sorridono imbarazzati e mi dicono “Che coraggio!“. La terza reazione è quella che mi da più fastidio: “Ma che brava!” detto alzando un sopracciglio. Bisogna essere allenati per accorgersene.

bismamma-assonnataLa verità è che un secondo figlio lo fai a prescindere dal primo, se hai chiaro che non sarà una fotocopia del primo. Certo: io ho aspettato più di quattro anni tra i due, e il primo al momento di diventare fratello maggiore aveva fatto abbastanza pace con morfeo. Scema si, kamikaze no!

A quasi un anno di distanza posso dire di aver imparato alcune cose dai miei due scassamaroni notturni adorabili figlioli. Che a volte i secondi dormono più dei primi e a volte no. Che l’allenamento del primo figlio nannnano ti farà sembrare l’altro più bravo, ma la stanchezza arretrata ti farà capitolare prima. Che oggi arrivo a sera stanca il doppio e le notti in bianco non le reggo più tanto been. Che un figlio che piange per due ore di notte è un problema, ma due in staffetta che piangono, vomitato, si lamentano e via dicendo, è una tragedia. Che mio marito è un bravo papà diurno ma sul notturno deve ancora lavorare. Che la storia che con il secondo fai tutto ad occhi chiusi e gestisci tutto meglio vale solo fino ad un certo punto.

Che comunque passa. Passerà. Deve passare!

 

Questo post partecipa al tema del mese #unopiùunofaduemila delle #StorMoms!

Seguici su Facebook

stormoms

Annunci

8 Comments »

  1. Io sono al numero tre, dopo un due che ha cominciato a dormire tutta la notte da qualche mese (ha 3 anni e mezzo…) e questo tre è fantastico, pur allantandolo al seno mi fa già solo due sveglie, il secondo me le faceva a due anni due sveglie!!! 😀 E’ uno di quei bimbi mangiadormecaga…non pensavo esistessero e invece è arrivato proprio a me al terzo tentativo!
    Però il papà è molto più stanco ora e la notte non mi aiuta più come prima, che sia l’età?! Io vado avanti per inerzia, perché devo, è il mio lavoro, ma se avessi avuto lui prima li avrei probabilmente fatti ancora più vicini!

    Liked by 1 persona

  2. Io ho deciso di non pensarci, se no col cavolo che avrei fatto un terzo figlio.
    Mi dico sempre e solo che se sono sopravvissuta fino ad ora, sopravviverò ancora!
    (E comunque le notti in cui non mi sono svegliata per uno o per l’altro si contano sulla punta delle dita, ma io ormai sono diventata un campione nel riaddormentarmi: come metto la testa sul cuscino..mi si spegne la luce!)

    Liked by 1 persona

  3. Bello,il tema del mese, ne avrei da raccontare!!! Sul fatto che i papà sulla questione notte non siano preparati, secondo me ha un’unica spiegazione: hanno i superpoteri che li rendono impermeabili a urli e schiamazza, nonché pianti, vomitini e simili.m

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: