Skip to content

Sport per mamme

mamma-fitCon questo post vorrei rassicurare tutte quelle mamme in attesa che stanno pensando se avranno tempo, una volta partorito e dopo essersi un po’ riprese, di fare attività fisica. Certo, mie care! Vi dedicherete ad attività sportive da mamma! Eccole:

mammafitShaloom gigante del capriccio mattutino perchè non vuole andare a scuola.

Lancio del bambino all’ingresso di scuola.

Salto ad ostacoli. Dove l’ostacolo è il pannolino da cambiare quando la fa sulla soglia di casa mentre stai uscendo.

Corsa veloce in ufficio.

Allattamento acrobatico (questo va bene in qualsiasi momento della giornata. O della notte).

Mezza maratona pomeridiana nel percorso ufficio- scuola- nonni- lavoro- nonni- casa oppure ufficio-nonni-casa oppure ufficio- scuola- parchetto- casa. Insomma: il percorso è libero!

mamma-fitTiri liberi nel cesto dei giochi. Se ci riuscite da stanza a stanza vale 5 punti.

Esercizi di tonificazione braccia con peso vivo. Aka applica il metodo Huggs per metterlo a dormire da solo.

Gara di resistenza a tema libero tra “Mangia!” , “Stai seduto a tavola!” e “NO!”.

Passaggi e rimbalzi tra te e tuo marito su chi mette a letto il pupo (Tocca a te! No a te!).

Camminata in notturna sul lego pungente (che altro che i carboni!).

Queste sono le mie discipline: avete altro da suggerire?

Annunci

11 Comments »

  1. Come no… 😀
    Tonificazione braccia – Spupazzare il neonato che ha mal di pancia e/o non vuole dormire
    Prova di sprint – Farsi la doccia in meno di 3 minuti
    Pesi – Tra le altre, portare 4 borsoni pieni 3 volte la settimana (da coppia ne bastavano due alla settimana)
    … e via dicendo!

    PS – Mi hai fatto ridere, ma è tutto vero!

    Liked by 1 persona

  2. ahahahahah fantastico questo post!! Io dico sempre a chi mi fa notare che sono tornata magra, che con tre pesti a cui correre dietro sarebbe quasi più strano il contrario…uno dei pochi pro di avere dei figli esagitati!

    Liked by 1 persona

  3. Step: quasi quattro enne di sedici chili addormentato da portare su e giù per due piano di scale, a chiocciola, ovviamente, magari sotto la pioggia, una sera si’ è una no.

    Arrampicata libera: su alberi, muretti, mobili, pareti di roccia ecc., per recuperare figlio entusiasta dello sport preferito dei genitori…però allergico a corde e imbraghi o appena camminante.

    Tonificazione muscolare: avanti e indietro sul tappeto con macchinine di tutti i tipi

    Ultimamente pure pallacanestro e calcio: il pupo “deve allenarsi”, anche se sono le sette di sera, e’ buio e tu devi preparare la cena. però che fai, lo lasci in giardino da solo….nooooo!!!

    Allungamenti: tu fuori lui dentro la doccia, ti allunghi fino a strapparti per lavarlo senza bagnarti completamente. Idem in auto, quando devi ASSOLUTAMENTE prendergli SUBITo il pupazzetto finito incastrato sotto il sedile dietro!

    Che dici, e’ sufficiente????

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: