Skip to content

10 cose che odio dell’essere mamma (e 10 che me le fanno digerire)

10-cose-che-odio
La Gina (come chi? Gina Barilla!) ha pubblicato questo postino mica male da cui prendo spunto rispondendole proprio qui.
Allora, da dove inizio? (I primi) 10 motivi che mi fanno odiare essere mamma…
Il fatto che dal lunedì al venerdì nessun figlio spontaneamente si svegli prima delle 8, mentre di sabato, domenica e qualsiasi festivo random massimo alle 7 sono entrambi svegli e vispissimi.
L’assenza cronica di sonno da 5 anni a questa parte.
La capacità di mandare in frantumi qualsiasi progetto: si ammalano a ridosso di un week end fuori, si svegliano dal riposino quando tu stavi per metterti a lavorare, fanno la cacca uscendo dal portone di casa, e via dicendo.
Le macchie perenni sulle mie magliette (a scelta tra bava, vomito, pappina e cibarie varie, pennarello e tempera). E più mi piace la maglia più è grande la patacca.
L’assenza di qualsiasi privacy in bagno e l’obbligo di fare proprio tutto alla velocità della luce.
La necessità di contatto con alcune mamme di scuola.
L’ impossibilità di mangiare il gelato direttamente dalla vaschetta per via di quella storia del buon esempio.
La cancellazione di tutti (e dico tutti) i viaggi al volo zaino in spalla e via.
I capricci per dormire proprio quando sono stravolti dal sonno.
I virus tremendi che ti attaccano appena vanno scuola e da cui tu ti riprendi sempre troppo lentamente. Visto che non ti puoi più permettere il lusso di stare male.

imageMa visto che magari c’è qualche futura mamma che sta leggendo, vorrei dirle che ci sono cose che ti permettono di superare tutti i motivi per cui si può odiare essere una mamma.

Il sorriso che ti fanno di prima mattina appena svegli (almeno finché son piccoli).
Gli sguardi complici e le risate tra fratelli, che iniziano subito, appena iniziano a conoscersi.
Lo stupore di fronte alle cose ed esperienze nuove.motherhood
La mano stretta intorno al tuo dito finché non si abbandonano al sonno.
“Mamma sei bellissima!” E ci crede davvero quando me lo dice.
La fiducia con cui credono a quello che gli spieghi.
I baci mezzi sbavaticci di quando hanno proprio bisogno della mamma.
Le coccole della domenica mattina.
Il potere magico di guarire tutto con un bacio.
Quando ti abbracciano e ti dicono che ti amano fino al pianeta rosso, che non so dove sia, ma presumo molto, molto lontano.

 

Annunci

9 Comments »

  1. Concordo sia con i 10 motivi di odio che con quelli di amore!!! E, come dice Mamma Piky, il bilancio alla fine è sempre positivo, anche leggendo il tuo post!
    Ora vado a vedere quello di Gina Barilla!
    P.s. Tra le cose che odio, io aggiungerei il fatto che, in una comunità piccola, da figlia di.., diventi di colpo, madre di…, e almeno in una certa cerchia non sanno neppure il tuo nome, solo quello di tuo figlio!

    Liked by 1 persona

  2. Il sorriso ironico che mi si è stampato in faccia leggendo il tuo post è poi diventato un sorriso appagato, pensando a ciò che di positivo hai descritto e che ritrovo nei miei Pasticcini!

    Tutto verissimo!

    Adesso corro a vedere il post di Gina!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: