Skip to content

Ricordi di sabbia

Le vecchiette arzille delle 8 della mattina, che prima si scende al mare, poi si va al mercato e poi a preparare il pranzo. Anche con 35 gradi.
Lo stupore per un piedino posato su qualcosa di soffice e forte come la sabbia.
Il caldo appiccicoso di questa torrida estate.
La gioia di fare il primo bagno al mare della stagione e di farlo insieme a papà.
Le cicale!
La noia di un giorno di pioggia.
I tanti pesci fino a riva. E grandi!
La pizzetta bianca di Concetti. Con spuma, ovviamente!
La pineta mezza tagliata.
I riposini del pomeriggio,  che solo al mare.
I castelli di sabbia, con annesse spalle bruciate.
Un libro già finito e uno appena iniziato. 
La leggerezza della vacanza,  la bellezza di essere tutti insieme.

image

.

Annunci

5 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: