Skip to content

#noiinfasciaTOUR

noi-in-fasciaQuesta seconda maternità mi ha portato tante cose belle, tra cui la scoperta del mondo del portare, che conoscevo solo da lontano. E’ per questo che con grandissimo piacere vi parlo dell’iniziativa Noi in fascia, che parte proprio oggi e che si concluderà il 26 luglio. Si tratta del Primo Tour Nazionale dedicato al portare, organizzato dalla Cooperativa Sociale milanese Focus. Tra le città che saranno toccate dal tour: Terni, da cui parte, Pescara, in cui termina, ma anche Vasto, Bari, Lecce, Altamura, Matera, Potenza e Napoli. In ogni incontro saranno presenti Raffaella Doni, pedagogista e Vicepresidente della Cooperativa Sociale Focus, e Emanuela Savio, collaboratrice di Focus e Vicepresidente dell’Associazione Nascere in Casa.

L’obiettivo dell’iniziativa è semplice: diffondere la cultura del babywearing, ovvero del “portare addosso i bambini”. Pur essento un metodo utile, comodo, antico ed universale, l’utilizzo delle fasce e degli altri supporti strutturati è ancora marginale rispetto ad altri mezzi come carrozzine e passeggine. Eppure è una pratica economica, pratica e con risvolti molto importanti ed interessanti rispetto al rapporto tra mamma e bambino.
Il contatto intimo e la vicinanza aiutano i genitori e il piccolo a creare un legame profondo e duraturo in una dimensione di ascolto e rispetto. Il babywearing è una forma di genitorialità vera e propria, volta a favorire uno sviluppo fisico ed emotivo solido.
Il tour si propone come un evento di incontro per genitori, gruppi, associazioni e operatori, atraverso l’organizzazione di momenti “leggeri”, aperti a tutti, sia per chi già possiede una fascia o che per chi ha voglia di provarla. Una camminata in spiaggia, un flashmob nella piazzetta del paese, un aperitivo per i papà, una passeggiata tra i Sassi: tutte occasioni di conoscenza, incontro, confronto e riflessione, ma soprattutto l’occasione per creare una rete di condivisione.

Ad accompagnare questa iniziativa sul mondo dei social saranno le mamme di Mamma Bollita (media partner) e Mamma Marsupio, sui cui canali sarà possibile seguire tutte le tappe del Tour (www.mammarsupio.itwww.facebook.com/mammarsupio; https://twitter.com/mammarsupio;  www.instagram.com/mammarsupio). Attraverso l’ hashtag  #noiinfasciaTOUR, sarà possibile seguire sui social l’iniziativa.

Per maggiori informazioni
Raffaella Doni – Vicepresidente Cooperativa Focus
raffaella@focuscoop.it
T. 349 6079724
Media partner
Francesca Gazzaniga – Founder mammabollita
francesca.gazzaniga@gmail.com
http://www.mammabollita.comhttp://www.facebook.com/mammabollita
T. 328 8331209

Annunci

3 Comments »

  1. Faccio outing: ci ho provato. Dico davvero. Mi sono impegnato perchè credo che il contatto sia una cosa del tutto normale, che deve esserci, soprattutto nei primi mesi di vita. E’ la natura. Però… la fascia mi teneva un caaaaaaldo allucinante. Dopo qualche uscita ho dovuto mollare. Ecco, l’ho confessato.

    Liked by 1 persona

  2. Ora sono grandi (10 e 7 anni), ma soprattutto fratellominore l’ho portato tanto in fascia, fino ai tre anni. Quando andavo da mia madre in paese, tutti mi guardavano con curiosità e dicevano sembrava avessi un koala sul fianco 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: