Skip to content

Rugo, riciclo creativo e non solo

Rugo-pannolini-lavabili-riciclosi
La settimana del pannolino lavabile mi ha portato sulla sua pagina. Un incontro molto causale ma molto felice per me. Ho conosciuto (e provato!) così i pannolini riciclosi di Rugo. Un pannolino lavabile prodotto artigianalmente e per lo più a partire da materiale di riciclo: il massimo per chi ha fatto questa scelta per motivi ecologici. I pannolini prodotti sono morbidi e bellissimi fitted. Per questo, dopo aver provato un le mie mani (e il sederino di Gambalunghino) i suoi pannolini, oggi vi presento chi c’è dietro a Rugo, facendo due chiacchiere con Valentina.
rugo-pannolini-lavabiliCiao Valentina! Benvenuta qui, su Ma la notte no!. Raccontaci: come nasce l’idea di creare pannolini lavabili riciclati?
Ho sempre avuto la mania di riciclare qualsiasi cosa, perché non farlo anche con i pannolini lavabili? Il riciclo sui lavabili ha un valore aggiunto ovviamente sempre secondo il mio modestissimo parere. Gli abiti raccontano le nostre storie, hanno un vissuto e reinventandoli in un certo senso continuano a raccontarla e questo mi piace molto, senza contare ovviamente la riduzione dell’impatto ambientale che già si ha con la scelta dei lavabili, se poi sono anche “riciclosi” anche meglio no?

Rugo…come mai questo nome? Era un gioco che facevo da bambina con una mia zia……e lo faccioancora

I tessuti utilizzati per i lavabili non sono tutti uguali. Per le mamme è importante sapere cosa entra in contatto con la pelle delicata dei loro bimbi. Quali tipi di tessuti utilizzi solitamente?

rugo-pannolini-riciclosiPer le decorazioni esterne utilizzo principalmente tessuti di riciclo che mi passano i miei amici e familiari. Sono sempre tessuti in cotone: tutte cose che finirebbero nella spazzatura. A volte capita anche che qualche mamma mi invii qualche capo di vestiario al quale è particolarmente affezionata, per farlo continuare a vivere in un pannolino lavabile. Questa per me è la parte più interessante e divertente di quello che faccio perché ridare vita ad un abito al quale si è affezionati, ma in generale ridare vita a qualsiasi vestiario dismesso, ha un valore aggiunto. I tessuti a contatto, invece, sono tutti certificati.

Rugo: riciclo creativo e non solo… che c’è nel non solo?

Non solo perchè mi diverto anche a fare altre cose, tipo lavori a maglia. Questo devo dire anche e sopratutto grazie a mia madre, lei è la vera “riciclona” della famiglia e mi ha insegnato un sacco di cose!

Chi c’è dietro a Rugo: Valentina parlaci un pochino di te!

Sono mamma di una bimba di un anno e mezzo che è entrata nel vortice dei lavabili e non voglio più uscirne!

pannolini-lavabili-di-ricilo

Nuovi progetti a medio lungo termine ne hai?
Per ora no, nessun progetto. Diciamo che mi piace quello che faccio per ora, poi vedremo…….qualcuno, quando viene a casa mia, vedendomi cucire mi ha chiesto: “Ma ne vale la pena?” Per me nessuna: è solo un piacere!

Se vi ho messo curiosità, andate sulla pagina Facebook di Rugo e scoprite le nuove creazioni riciclose presenti!
Annunci

1 commento »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: