Skip to content

i-read: Una moglie a Parigi

una_moglie_a_parigiQuesto libro mi ha stupito. Comprato solo perchè era una delle offerte del giorno di Amazon, mi ha stupito piacevolmente. Una storia d’amore, di un’amore forse eccessivo o forse impossibile, perchè il genio di uno annienta tutto il resto! Il genio in questione è quello di Hemingway, ma gli occhi e le parole che ci guidano nella storia sono quelle della sua prima moglie Hadley. Con lei lo scrittore americano condivide gli anni dopo la guerra e tutte le sue paure, ma anche gli anni degli insuccessi e della fatica. Gli anni a Parigi alla ricerca di un posto nel mondo della letteratura. L’autrice del libro si è basata su tantissimi documenti e testi relativi allo scrittore, così da essere il più possibile aderente alla vera storia di Hemingway, mettendoci però del suo nel riempire i buchi narrativi che per forza di cose esistono nelle ricostruzioni ufficiali, ma anche per poter dare la visione di Hadley. La scrittura di Paula McLain è poi lieve e veloce, rendendo ancora più piacevole la lettura. Peccato che manchi il lieto fine.

Questo post partecipa alla rubrica Il venerdì del libro di HomeMadeMamma

Annunci

3 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: