Skip to content

Diventare grandi nonostante noi

78778572Mi è capitato ultimamente di leggere un sacco di post, tutti molto interessanti, sull’effetto dell’esempio. Nello specifico dell’esempio che un genitore può dare ad un figlio. E’ un tema molto difficile da affrontare e su cui mi trovo spesso a ragionare. Soprattutto perchè ho due convinzioni opposte sull’argomento, che non sono affatto facili da conciliare! Io sono certa che l’esempio dei genitori sia importante: nonostante tutto siamo le persone con cui passano più tempo, soprattutto da piccolini, ma sono anche convinta che i bambini diventino grandi spesso nonostante i loro genitori. Io stessa sono la prova vivente di questo mix. Tante cose che faccio derivano da imitazione ed educazione impartita con l’esempio. Cosa anche banali, eh! Tipo il fatto che si mangia sempre tutti insieme, la stessa cosa, cucinata in casa. Sembra una cosa stupida, ma la mia educazione alimentare passa per l’esempio che ho ricevuto a casa, così come buona parte della mia educazione ambientale, dall’amore per la bici in su. Allo stesso tempo, non faccio tante cose, anzi evito proprio, quasi normali a casa dei miei. Io ho una bella famiglia nonostante i miei abbiamo problemi cogniugali da 40 anni. Ce l’ho nonostante loro, o forse come reazione negativa: esiste un esempio positvo e uno da cui scappiamo, ma perchè magari abbiamo visto che da altre parti funziona diversamente! Perchè il nostro esempio, come genitori, conta, ma ad un certo punto i bambini si guardano fuori e forse conta ancora di più quello che vedono fuori. Da quando sono mamma mi sento responsabile per il mio comportamento nei confronti di mio figlio, ma anche dei bambini con cui vengo a contatto. Perchè io sono un esempio anche per loro. Meno forte, meno consapevole dei loro genitori, certo, ma comunque sono un modello con cui possono venire a contatto. La società tutta modella i giovani uomini e donne di domani. E sebbene il singolo magari sia ininfluente, è pur vero che tutti insieme facciamo la società. E voi? Come la vedete?

Annunci

11 Comments »

  1. La penso esattamente come te!
    L’esempio e’ fondamentale ma funziona sia in negativo che in positivo, sia come insegnamento all’azione che come spinta alla reazione.
    Inoltre, per quanto resti convinta che il modello e l’influsso genitoriale sia il più importante, almeno nell’infanzia, visto che comunque per i figli i genitori sono fondamentali, credo che, visto il tempo che passano fuori casa, anche l’esempio di coetanei ed insegnanti, di scuola e non, abbia un peso molto rilevante.
    Per questo spero che le maestre siano una guida non solo teorica e nozionistica!

    Liked by 1 persona

  2. Tratti un argomento a me molto caro, specialmente in questo periodo di “crescita” della mia prima figlia. Si, noi siamo per loro un esempio e un modello ma loro non devono diventare NOI da grandi. Loro devono seguire la loro strada, i loro interessi e formare il loro carattere. Il ruolo di un genitore penso che sia quello di insegnare loro educazione e rispetto, di vivere in mezzo agli altri, educarli al bene e trasmettergli serenità e fiducia. Questo per lo meno è quello che stiamo cercando di fare io e mio marito: farle sentire amate e mai sole, l’amore e il rispetto per se stessi e per gli altri indistintamente. Purtroppo non è così facile come pensavo… quello che c’è intorno è spesso un grosso ostacolo… MAI ABBANDONARLI! Ciao Lucia, buona giornata

    Liked by 1 persona

  3. Io concordo in tutto. Anche io sono come sono o grazie e/o in reazione ai miei genitori. Io molto molto più “in reazione a”, ma fa lo stesso.
    Leggendo il tuo post mi pare che tutti cerchiamo di prendere il meglio dai nostri genitori (appunto copiandoli o facendo il contrario), per crescere più completi e felici.
    Speriamo i nostri figli facciano lo stesso con noi…
    🙂

    Liked by 1 persona

  4. Ciao,
    Forse ciò che dici sono proprio le due facce della stessa medaglia, l’esempio dei genitori a volte ci spinge all’imitazione del loro modello a volte ci porta proprio a rifiutarlo. Speriamo di riuscire almeno ad aiutare i miei figli a saper scegliere cosa imitare e cose evitare.

    Il tuo post mi ha fatto riflettere molto, così ho voluto condividerlo nel Top Of The Post della settimana sul nostro Blog.

    http://www.genitorialmente.com/2014/11/top-of-post-1-dicembre.html

    Ciao
    Flavia

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: