Skip to content

i- cook: porridge al micronde

porridge-dreamtime_7110133

Quando sei ad inizio gravidanza tutti ti domandano se hai le nausee o le hai avute. Io non so mai come rispondere. Me ne esco con un: Non proprio. Le mie non sono proprio nausee. Ho semplicemente mal di stomaco, acidità, senso di nausea, e via dicendo. Per nove mesi. Per il pupo è stato così, non mi faccio tante illusioni per questa gravidanza. Cerco di mangiare poco e in continuazione, visto che sembra avere effetti positivi. Ed evito i dolci! La volta scorsa mi veniva da vomitare solo a vederli, a questo giro, purtroppo, lì per lì mi vanno, ma come li mangio mi sento nauseata, per cui… evito!

Un pasto fondamentale è la colazione: se la sbaglio è la fine! Perchè io di mattina devo mandar giù qualcosa di dolce, ma cosa? Ho risolto con il porridge, che io per fortuna adoro, visto che a non tutti piace. Diciamo che è un po’ un pappone a vederlo! Il problema del porridge è che ci vuole un po’ a preparlo. Non una vita, ma troppissimo per i miei standard mattutini. E allora mi sono messa alla ricerca di una ricetta per sfruttare il micronde. Nessuna di quelle trovate in rete mi ha soddisfatto. Primo perchè in tutte c’è il latte, e io nella fase di preparazione non lo metto (il bianchiccio del porridge è dato dall’avena e il suo amido!), secondo perchè i tempi e le quantità di liquido non mi tornavano. Così, dopo diverse mattine di sperimentazione, ecco qui la mia ricetta collaudata! Attenzione: rispetto alla versione lenta e standard viene leggermente più liquido e un po’ meno cotto.

3 cucchiai di avena (sono circa 30 g)

mezzo bicchiere di acqua (circa 100-120 ml)

un minuscolo pizzico di sale (che con la pressione che ho se fosse di più forse sarebbe meglio!)

Per guarnire: miele e frutta secca e/o fresca

Prendete una ciotola capiente. E quando dico capiente intendo veramente capiante perchè il porridge deve poter bollire senza uscire e costringervi a lavare il forno! Mettete insieme l’avena e l’acqua e mettete nel micro per 2 minuti alla massima potenza. Dopo di che lo tirate fuori, lo guardate, guardate l’orologio e decidete. Potete rimetterlo dentro a metà potenza per altri 2 minuti oppure decidere che è già tardi, mettere le guarnizioni e lasciarlo riposare per un minuto (o decidere di ustionare permanentemente il palato, eh! Scelta vostra la rispetto!). A questo punto: buon appetito! Se fate la formula corta sappiate che un po’ di frutta disidratata (tipo le chips di mele) è l’ideale per far riassorbire un po’ il liquidino.

Sul sito di Kosenrufu mama (da cui ultimamente saccheggio ricette a piene mani!) ho trovato anche altre versioni carine del porridge che permettono di farlo velocemente. Tipo tramite una macerazione a freddo o preparandolo la sera prima. La preparazione la sera prima è comoda ( si può fare al micro lasciandolo stare dopo i primi due minuti) se poi vi piace riscaldarlo con il latte. Io se lo faccio poi ci aggiungo verametne poco latte (meno di mezza tazza).

E a voi piace? Io ho già deciso che dal cognato che vive in Inghilterra me ne faccio portare una vagonata di quello già mezzo pronto da fare al micro. Se non approfitto ora che sono incinta!

Annunci

4 Comments »

  1. ma….sarà che ultimamente saltello qui e lì mentre cambio casa e quindi non sono molto attenta ma…..neanche io sapevo fossi incinta!!! Che bello!!! Comunque adoro il porridge! Anche se ammetto che la preparazione è troppo lunga anche per i miei, di standard! quindi sono una di quelle che se lo prepara la sera prima…ma devo dire che arrivo sazia fino a pranzo e da tanta energia :)))) però ammetto che ci aggiungo anche un pochino di miele, altrimenti è un po’ troppo sciapetto….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: