Skip to content

i-cook: Pioggia, vento e cup cake!

86179-1Tempo di inizi scolastici e di merende. Che non so voi ma io vado in paranoia anche perché abbiamo il calendario settimanale delle merende da rispettare! Non strettamente obbligatorio, ma insomma…
Vi propongo un vecchio post, o meglio una vecchia ricetta, che alla finei cupcake salvano sempre! Se magari sono anche buoni e in parte salutari…

“E così dopo l’autunno arrivò l’inverno… peccato che sarebbe quasi estate! Che fare in un sabato pomeriggio tristissimo e super bagnato? Ma spatricciare in cucina, ovvio! O almeno credevo… il pupo s’è stufato un po’ troppo presto! Ad ogni modo… per il mio compleanno ho avuto tanti bellissimi regali, soprattutto dalle mie colleghe, che mi hanno regalato questo libretto delizioso (nel vero senso della parola!). Tante ricette di impasti, glasse e decorazioni da combinare come si preferisce.

Vista la pioggia e la tormenta, ho deciso di sperimentarne un paio. Gli impasti che ho scelto sono stati quello alla vaniglia e quello alla zucca (facendone metà dose!). Ecco le ricette:

Cupcake alla vaniglia
115 g burro (io ho usato l’olio di mais però! 150 ml)
175 g zucchero (ho usato quello di canna)
2 uova
175 g farina autolievitante (ho usato quella normale che l’auto lievitante non la compro)
1 cucchiaini di lievito (nel ho messo 1 e mezzo!)

1 stecca di vaniglia!
60 ml latte
Accendere il forno a 180°C.
Impastare burro e zucchero facendo una crema spumosa, poi aggiungere le uova, una alla volta. Setacciare farina e lievito insieme e solo alla fine aggiungere il latte insaporito con la vaniglia. mettere negli stampini (con mezza dose ne son venuti 6 grandi) e cuocere per 20 minuti.

Cupcake alla zucca
150 ml olio di semi (io uso sempre quello di mais)
200 g zucchero (ho usato quello di canna)
2 uova
225 g farina
1 e mezzo cucchiaini di lievito (nel ho messo 1 e mezzo!)
1 cucchiaino di cannella,
1 c. di zenzero,
1/2 c. chiodi di garofano (io non lo avevo! sigh!)
1/2 c. noce moscata
350 g zucca

Accendere il forno a 180°C.
Cuocere la zucca a vapore  senza farla spappolare. Schiacciarla con una forchetta efar freddare la purrea.

Miscelare olio, uova e zucchero. Aggiungere la farina e tutti i vari cucchiaini, setacchiandoli. Incorporare la purrea fredda. Mettere negli stampini e cuocere per 25 minuti almeno (a me si sono sgonfiati… avrei dovuto aspettare 5 minuti!).

I cup cake vanno fatti freddare su una griglia prima di essere guarniti.

Per le guarnizioni ho scelto due glasse e poi mi sono divertita un po’ con il cioccolato plastico. Le glasse che ho scelto sono una al burro e una all’acqua.

Glassa di zucchero al cioccolato
1 cucchiaio di cacao amaro
15 ml acqua bollente
175 g zucchero a velo
7,5 ml acqua calda
In una ciotola capiente va messo lo zucchero setacciato. Nell’acqua bollente aggiungere il cacao e poi tutto insieme allo zucchero. Aggiungere l’acqua calda finchè non diventa un composto omogeneo e denso. va usata subito!

Glassa allo zenzero
250 g zucchero a velo
120 g burro
2 cm di radice di zenzero fresca
1 cucchiaio di miele di acacia (io ho messo di eucalipto e andava bene uguale)
Prima si fa una crema con il burro morbido e lo zucchero. Poi si aggiunge lo zenzero gattugiato  e il miele. (nota: sa mooolto di burro. Secondo me! Secondo il marittozzo era buona!)

Infine come guarnizioni ho usato gli zuccherini, frutta secca (pinoli e mandorle) e alcune decorazioni con il cioccolato plastico fatte dalla sottoscritta.

© 2013 ma la notte no!

Devo dire che il risultato era molto bello e pure buono. Quelli con la zucca hanno un sapore particolare ma molto buono… il pupo ha mangiato verdura senza accorgersene! Ecco il risultato!”

© 2013 ma la notte no!
Annunci

14 Comments »

  1. acciudenti…che favola qui.
    apro la settimana cn la tua nuova veste…bellissima mi piace tanto tanto…
    per quanto riguarda le ricette…evvai quasi quasi me le piglio qualcuna..
    ma la scritta in alto di pubblicita', cos e'?

    Mi piace

  2. Son contenta che ti piaccia la grafica! volevo rinnovare un pochetto! Ti sugerisco la ricetta alla zucca: non ha burro e c'è tanta zucca dentro.. non so mattia ma matteo ne mangia sempre troppa poca di verdura!
    La scritta sopra è il banner dello shop on line che ha aperto da poco mio marito. Supporto la causa!

    Mi piace

  3. Ma sei una forza! Non solo cucini cose buone ma pure belle!!! …mi son data un proposito di inizio settembre, cucinare di più anche io perché diciamocelo, non sono una master chef ed anche se lo guardo non ho imparato molto….per ora il proposito sta andando a rotoli ma mi do tempo fino a primavera quando potrò rilassarmi mettendo in tavola mozzarella e insalata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: