Skip to content

Consigli, menate e nuove abitudini

Si sa: casa nuova, vita nuova. Più o meno. Tanto sonno di meno, finora, anche se non lo pensavo possibile. E invece… A casa nuova le giornate non finiscono mai, parola di mio marito. Il fatto che lui torni alle 9 passate la sera non aiuta di certo. Come faccia, lui, io non ne ho idea. Già sopporto a stento il trasloco di casa, figuriamoci smontare e rimontare un negozio sano. Si perchè lui sta anche traslocando la sua attività.

Cambiare-AbitudiniPer ora mi pare che l’attività principale di casa sia fare le lavatrici. Stendo di continuo e mi sembra che l’acquisto dello stendino verticale sia stato il migliore acquisto degli ultimi 10 anni. Per darvi un’idea di come sto messa. Sogno una nuova routine che non arriva. Ho un’agenda che mette paura, anche perchè ci sto scrivendo dentro in rosso: ogni volta che apro mi piglia un colpo. Tra appuntamenti di lavoro, roba di casa, uffici, burocrazia, roba del pupo a volte non ho tempo neanche di accorgermi che mi scappa la pipì. Ieri alle 6 di sera mi sono reso conto che non avevo bevuto dalla mattina: io, Lucia sempre assetata.  Sarà il tempo, ma mi sento proprio sconnessa. E pure scollegata, da mondo e da me.

Bon.. basta lamenti e passiamo ai consigli.

Metti che tra i 3 lettori rimasti a questo blog ce ne sia almeno uno che deve traslocare: sappi che questi consigli sono per te:

– se vuoi spostare il numero telefonico ci vogliono 30 giorni

non si deve mai scrivere solo su un lato degli scatoloni e tanto più se è il coperchio

– oltre a cosa c’è negli scatoloni, metti dove va lo scatolone, in quale stanza intendo

i porta lampada non bastano mai.

niente è sfuggevole come un idraulico. E la sua documentazione ti serve per non farti staccare il gas!

Detto questo… passiamo alle menate: devo mettere la siepe in giardino. Accetto suggerimenti. Deve essere alta e non larga. A me piace molto la Rosa banksiae, se qualche pollice verde in giro vuole consigliare o sconsigliare son tutta orecchie.

Update: la siepe ancora non c’è ma almeno ho deciso per il lillà!

Annunci

13 Comments »

  1. Il trasloco e’ un evento apocalittico, ci si riprende quando e’ ora di traslocare di nuovo! Però vuoi mettere la soddisfazione e la ventata di novità che porta!!! Quando sarà tutto a posto, per i primi tempi sembra di essere in vacanza….per la siepe se vuoi ti passo un contatto di uno bravo e che ha pensato alla nostra.

    Mi piace

  2. Prendo nota in vista del nostro prossimo trasloco, fra un paio d’anni, ad essere ottimisti! Forza, vedrai che la routine arriverà e forse, dico forse, l’adrenalina della novità e della fatica ti mancherà!sulle siepi non sono aggiornata ma, da avvocato, ti suggerisco di controllare l distanza dal confine, prima di piantare. Non si sa mai che ti trovi un vicino rompi scatole, tanto per rimanere in tema!

    Mi piace

  3. consigli da pollice verde non ne ho.
    ma avendo fatto quattro traslochi in dieci anni hai tutta la mia solidarietà: a distanza di quasi due anni dall’ultimo ho ancor mezza casa inscatolata giù in garage…finiremo prima o poi.

    Mi piace

  4. I nomi sugli scatoloni anche io non li scrivo quasi mai… dico sempre “ma si, tanto me lo ricordo cosa c’è dentro!” seeeee…..
    siepe: bambù? cresce alto e in fretta e ti fa un vero muro.
    Gelsomino? cresce lento in effetti ma in estate è un tripudio di profumi…
    Pitosforo? sempreverde, fitto e bello e i fiorellini sono profumatissimi e non richiede cure

    Mi piace

  5. Devi rispettare le distanze dai confini a prescindere se è altra proprietà o strada: nel caso della siepe, il punto di scavo deve essere a 50 cm dal confine della tua proprietà, secondo norme del codice civile. Per alberi a piccolo fusto un metro e mezzo, ad alto fusto tre.
    Una siepe sempreverde con foglie che nel corso dell anno mutano colore dal verde al rosso è la Fotinia che esiste sia come piccolo albero che nella varietà siepe.
    Il bambù è ottimo, rapido accrescimento, altezza notevole, oppure devi optare per rampicanti da mettere su un sostegno tipo il falso gelsomino o Rincospermo, sempreverde e con fiori bianchi da maggio in poi

    Mi piace

  6. Oddio il trasloco… almeno 15 nel mio passato, , 6 da moglie, 4 da madre. ogni volta un’odissea. la siepe? mi piace quella rossa, la cerco e poi ti dico come si chiama, a pistoia n’è pieno ma qui da noi solo una o due case ce l’hanno. su su che tra quattro mesi sarà acqua passata e pensa a me che sto aspettando un verdetto e poi passo all’ennesimo trasloco e non è detto sia definitivo (dipende dal suddetto verdetto) ^_^

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: