Vai al contenuto

I-read… Alessia Gazzola

O la ami o ti fa schifo,  giudizi intermedi per ora n.p. . A me Alessia Gazzola ha convinto. Ho letto i tre libri della Trilogia Alice Allevi, mi manca l’antefatto, ma solo perché non l’ho ancora trovato. Mi son piaciuti tutti e tre. È la classifica lettura leggera e piacevole che ti aiuta a rilassare il cervello su di giri per le troppe cose. La Gazzola riesce a mixare in modo secondo me perfetto il romanzo d’amore con quello giallo. I suoi libri mi fanno venire in mente le serie americane dove oltre alla storia princale che si sviluppa in ogni puntata c’è la storia dei personaggi che va avanti e di solito è una storia d’amore.  Anche su CSI è così! So che c’è chi trova la protagonista troppo imbranata e assurdo che però sia anche brava. Chi trova le storie poco credibili. Chi proprio non la sopporta e non sa perché.  Io sono abbastanza certa che se non fosse italiana sarebbe la nuova Cornwell. Perché è riuscita a creare un un mix tra due generi, quello rosa e il giallo, che attirano tanto pubblico,  che attira le donne!

 

 

I tre volumi sono, per chi non lo sapesse, L’allieva, Un segreto non è per sempre e Le ossa della principessa. Ognuno ha i suoi punti di forza e debolezza nella trama. Tutti hanno la bellezza di uno stile rilassato, ideale per terminare in bellezza una giornata pesante.

Questo post partecipa all’iniziativa il venerdì del libro di Paola di homemademamma.

7 Comments »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: