Vai al contenuto

Son tutte brave le mamme del mondo

Ormai è tanto che navigo nel mare delle mamme blogger e varianti (quella geek, la fashion, la scrapper…) e ho trovato il filo conduttore.  Il senso di inadeguatezza.  Poi ognuno lo chiama come crede, e io pire c’ho scritto un post sull’essere una mamma degenere. Io lo capisco quel senso misto tra senso di colpa e dubbio. Tipo solo oggi mi so  sentita in colpa due volte, perché non c’ero quando serviva. I post ‘mamma degenere’ servono. Tanto per cominciare a capire che non si è sole e che no, decisamente non sei l’unica pessima madre in giro. Perché il dubbio ci prende sekpre, soprattutto quando ci confrontiamo con quell’atteggiamento di granitica certezza che ricordiamo avevano i nostri genitori. Vorrei però fare un esperimento. Un post di giustificazione, magari migliora a tutte l’umore. Io ve ne propongo un paio, voi datevi da fare per trovare fenomenologia di mamma in colpa e relativa giustificazione.

Mamma lavoratrice tendenzialmente è la regina del senso di colpa, perché non c’è e perché in molti la giudicano più o meno apertamente (“ha fatto un figlio per non starci mai!”). Qui la giustifica è facile  ed è il tuo lavoro. Se hai una figlia femmina devi essere orgogliosa di dimostrarle con l’esempio che può essere indipendente  che ce la può fare. Io son di parte: io lavoro, mia mamma lavora, sua mamma lavorava e pure la mamma di mia nonna lavorava. Io mi ricordo mia nonna quando per il compleanno mi faceva il suo regalo,  non il regalo suo e di nonno, ma quello che lei mi faceva con la sua pensione miserrima, ma sua. Ecco, questo dovrebbe bastare, in più se avete un figlio maschio potrebbe essere qualcosa da rinfacciare alla nuora, no?
Mamma aperitivo,  o aspirante tale che si sente in colpa solo al pensiero di desiderare tempo per sé e che alla fine stremata si chude in bagno fingendo urgenze inesistenti. Io vorrei solo farvi presente che così si va al manicomio. Soprattutto se hai pupini sotto l’anno: parlare con degli adulti e avere  uno straccio di vita sociale pannolino free sono presidi sanitari per evitare il TSO. Per cui, la giustifa per l’aperitivo è che lo state facendo solo per evitare di sbroccare con la luce dei vostri occhi.

17 Comments »

  1. per l’aperitivo no, non mi sento in colpa!
    Per essere una mamma poco creativa sì. Per essere spesso la mamma che mi ero sempre ripromessa di non essere sì. E volendo l’elenco è lungo! Ma per quel raro tempo per me no!!

    "Mi piace"

  2. Aggiungerei, paradossalmente: la mamma che lavora da casa (o la sua variante casalinga). In questo mondo perverso di inadeguatezza e sensi di colpa, io riesco a sentirmi in torto anche perché passo molto tempo con mio figlio, cosa che fino a poche generazioni fa era normale e che adesso invece, sembra quasi sbagliata. Povera me.

    "Mi piace"

  3. ah…io in colpa perché lavoravo fuori, perché lavoravo nei we, perché lavoro da casa, perché spesso perdo tempo inutilmente!!! UFFA! ma è questione di carattere e non di quello che faccio…mi sa che mi sentirò sempre in colpa, salvo una luuuunga e efficace chiacchiera con chi di dovere (o con me stessa)

    "Mi piace"

  4. Guarda io di sensi di colpa ne ho quanti vuoi, per quando sono al lavoro per quando sono a casa, per i giorni, le notti, i giochi che non riesco a fare, perfino per stargli troppo dietro! Vedi tu se mi trovi anche una giustificazione per la metà sono a cavallo!!!

    "Mi piace"

  5. A settembre mi sono iscritta in palestra per avere finalmente la sensazione di avere tempo per me sola. Vado ad ora di pranzo, quando mia figlia è ancora a scuola, in modo da non togliere tempo ad alcun membro della famiglia. Ebbene è solo da poche settimane che tengo a bada il senso di colpa. Sono proprio patologica!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: